giovedì 28 febbraio 2013

Pollo alle mandorle

Sono una profonda amante della cucina cinese, se potessi ne mangerei ogni giorno. Stamattina ho notato delle mandorle in casa e mi sono detta: perchè no? Sono andata allora al supermercato a comprare il petto di pollo e chiaramente girando per gli scaffali, ho deciso di    comprare  anche gli ingredienti per fare i ravioli al vapore (a fare la spesa ci si dovrebbe andare subito dopo pranzo, a pancia piena e senza voglie per la testa).
Questa comunque è una delle ricette più semplici che ho trovato, la consiglio a tutti, è facilissima e il risultato è proprio come quello dei ristoranti.


Ingredienti per 2 persone: 300g di petto di pollo tagliato a dadini, salsa di soia (q.b.), una manciata di farina, sale, mezza cipolla, mezzo cucchiaino di zenzero grattugiato, olio di semi.



Fare appassire la cipolla insieme allo zenzero in due cucchiai di olio di semi a fuoco lento.
Tostare le mandorle,in forno o in padella antiaderente insieme ad un cucchiaio di olio di semi.



Mentre la cipolla appassisce, infarinare i pezzettini di pollo.

Farli cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti insieme alla cipolla. Quando manca circa 5 minuti a fine cottura aggiungere 4 cucchiai di salsa di soia e una tazzina di acqua possibilmente calda.









Nessun commento:

Posta un commento