sabato 5 gennaio 2013

Biscotti piccanti al cioccolato ubriaco. (briao)




L'idea nasce dal voler rivisitare un dolce mangiato durante le feste. Il dolce in questione me l'ha fatto mangiare mia cognata e al posto del brandy usa il mosto d'uva. La differenza sostanziale è appunto che quello è un dolce da fare a fette e da servire preferibilmente dopo cena. Questi sono biscotti da poter mangiare a merenda o magari a colazione. Il brandy da secondo me più delicatezza alla ricetta. Ho abbondato col peperoncino perchè adoro il cioccolato piccante, se non lo amate troppo usatene metà dose, anche se secondo me è proprio questo che da particolarità ai biscotti.

Ingredienti: 150 g di cioccolato fondente, 65 g di burro, 75 g di zucchero, 3 uova, mezza tazzina scarsa di brandy, 1 cucchiaino di peperoncino. Cacao amaro in polvere per guarnire.




Far sciogliere il cioccolato insieme al burro e nel frattempo montare i tuorli insieme a 2/3 dello zucchero che abbiamo. Appena pronto, aggiungere il cioccolato fuso e mentre si continua a mescolare profumare con il brandy e speziare col peperoncino.

Montare gli albumi uniti con lo zucchero rimanente ed aggiungerli al composto che si è preparato col cioccolato, mescolare bene ed infornare in una teglia imburrata ed infarinata a 180°. Dopo 30 minuti abbassare a 120° e tenere altri 10 minuti.













Far riposare qualche minuto prima di sfornarlo. Prima di tagliare i biscotti con le formine aspettare che si sia freddato bene l'impasto altrimenti si rompe.
Guarnire infine con cacao amaro in polvere.





Con questa ricetta partecipo al contest del blog:  la mia cucina



3 commenti:

  1. dicci quando possiamo iniziare a votare!!!

    RispondiElimina
  2. che belli questi biscotti, peperoncino, cioccolato e brandy. Connubio eccezionale.

    RispondiElimina